Babbo Natale e i lavori in quota

Attività commerciali: nuova norma tecnica di riferimento in materia di prevenzione incendi
18 Dicembre 2018
La formazione come esperienza
2 Gennaio 2019

Ogni lavoro ha i suoi rischi del mestiere… anche quello di Santa Claus!
Ve lo raccontiamo con la nostra filastrocca di Natale:

 

Per Babbo Natale è tempo di pensione,
si prepara a trasmettere la professione.
Suo figlio ormai è quasi pronto
e reggerà alla grande il confronto!
Resta soltanto di aver la certezza
che conosca le norme di sicurezza.

Così una sera, lucidando la slitta,
disse al figliolo: “Ti do qualche dritta.
Ascoltami bene drizzando le antenne…
Sai già quale biada preferiscon le renne
e ormai sei un esperto nel fare fiocchi
che rendano i pacchi splendidi agli occhi.
Dei nostri elfi hai conquistato la stima
e confido che manterrai nel gruppo un buon clima.

Voglio solo che tu abbia chiari i rischi
di sorvolar di notte case e boschi.
Quando si svolgon lavori ad alta quota
la possibilità di farsi male non è remota.
Le renne e la slitta posson volare,
ma tu no! Non farmi preoccupare:
indossa l’imbracatura anticaduta
e “aiutati che il ciel ti aiuta”.
Se non ti curi con attenzione della tua vita,
potresti chiudere troppo presto la partita…

La stessa premura dovrai avere sui tetti:
bisogna essere circospetti
e ancorarsi con grande zelo
per evitar di fare un brutto volo…
ché a non stare attenti
si rischia di cadere e perder tutti i denti!

La divisa che ti ho fornito è in tessuto antifiamma.
Anni fa ho già vissuto il dramma
di calarmi giù per un camino scosceso
e scoprire che il fuoco era ancora acceso!
Non ti dico che male per il resto della notte
a viaggiar seduto sulle mie mele stracotte…

Sopra la slitta stringi le redini con ferma mano:
non vorrai schiantarti contro qualche aereoplano!
E soprattutto, non te lo voglio più dire:
i selfie mentre guidi devon finire!
Altrimenti il telefono te lo sequestro,
prima che combini qualche disastro!

Con questo è tutto, mio caro figlio.
Già so che stanotte ti aspetterò sveglio.
Ma è giunto il momento che ti lasci andare…
Sai tutto ciò che ti potevo tramandare.
E se son stato bravo nel mio ruolo di insegnante,
saprai ormai che la lezione più importante
è che la testa che porti attaccata sul collo
non serve solo a indossare il nostro rosso cappello.
C’è dentro un cervello che devi far funzionare:
rifletti sempre prima di agire…
perché la prima regola della sicurezza
è fare le cose con accortezza.

 

Buon Natale da tutto il team di Sfera Ingegneria.

 

Allegra Guardi, Divisione Grafica – Comunicazione – Marketing.

Comments are closed.