1 Agosto 2017

LE NOVITA’ DEL MODELLO OT 24 PER L’ANNO 2018

Come ogni anno sul sito dell’I.N.A.I.L. è stato pubblicato il modello OT 24 per l’anno 2018 con la relativa guida alle compilazione. Le aziende che operano
31 Luglio 2017

UNI EN ISO 7010:2017 – SEGNALETICA DI SICUREZZA

Vi siete mai chiesti che significato hanno quei simboli riportati nei segnali di sicurezza all’interno della vostra azienda? Se vi state ponendo tale quesito dovete ancora partecipare
21 Luglio 2017

YOGA FACCIALE: UN’ATTIVITA’ FISICA DIVERSA

Qual’ è una cosa che a detta di tutti fa bene? L’attività e l’esercizio fisico. Associata ad una dieta equilibrata deve sempre esserci una buona e
17 Luglio 2017

NUOVA DISCIPLINA DI VALUTAZIONE DI IMPATTO AMBIENTALE

Oggi parliamo di normativa e riteniamo importante soffermarci sulla nuova disciplinare in merito alla valutazione di impatto ambientale. E’ stata infatti recepita, nell’ordinamento Italiano, la nuova Direttiva
14 Luglio 2017

ESTATE COLORATA: ATTENZIONE AI BRACCIALETTI STARLIGHT

L’estate è caratterizzata da caldo, mare, abbronzature e feste in spiaggia molto colorate anche grazie all’ultima moda del momento: i braccialetti e i bastoncini starlight fluorescenti.
12 Luglio 2017

HOME RESTAURANT: LA TENDENZA DEL MOMENTO

Improvvisarsi ristoratori? Questa una delle ultime tendenze: ospitare a pagamento a casa propria delle persone per pranzo o cena. Grazie al progetto “Home Restaurant”, letteralmente “Ristorante
10 Luglio 2017

UNIRE L’UTILE AL DILETTEVOLE? ECCO IL BLEISURE

È estate ma prima dell’arrivo di Agosto, mese in cui solitamente le aziende rallentano la produzione e si concentrano sul reintegrare le energie del personale, molti
6 Luglio 2017

LA RESPONSABILITA’ PENALE DEL RSPP

Il testo unico sulla sicurezza d.lgs. 81/2008 e s.m.i. non dispone uno specifico sistema di pene che vada a sanzionare il comportamento di un RSPP che
3 Luglio 2017

LAVORO DOPO PRANZO: COME COMBATTERE LA SONNOLENZA

Sono circa le 13 e finalmente è l’ora di mettere a tacere i gorgoglii dello stomaco di un lavoratore affamato. Attenzione però perché poi, nel pomeriggio,