normativa

23 Gennaio 2017

IN TOSCANA IL LAVORO INIZIA A FAR MENO MALE

Negli ultimi decenni il fenomeno infortunistico, come noto, ha mostrato una costante tendenza alla diminuzione che si è particolarmente accentuata a partire dal 2008 e fino
24 Novembre 2016

ART.56 DELLA LEGGE 28 DICEMBRE 2015 N°221

L’art.56 della Legge 28 dicembre 2015, n. 221, per salvaguardare e tutelare la salute e l’ambiente, ha adottato misure straordinarie al fine di promuovere e sostenere
22 Novembre 2016

LA VISITA ALLE SORGENTI DEL FIUME FIORA

Il fiume Fiora nasce dal versante grossetano del Monte Amiata e successivamente, dirigendosi verso sud, attraversa l’estremità meridionale della Toscana interessando, oltre al comune di Santa
17 Novembre 2016

RISCHIO DA SCARICHE ATMOSFERICHE

Diciamo la verità: quanti di noi hanno paura di saette e fulmini ad oggi? Questa fobia ci accompagna sin dalla tenera età e, ad alcuni, è
14 Novembre 2016

APPROVAZIONE DEL SECONDO PIANO DI GESTIONE DEI BACINI IDROGRAFICI

La Direttiva 2000/60/CE, che istituisce il quadro comunitario in materia di acque, prevede che tutti gli stati membri predispongano, per la prima volta entro il 22
10 Novembre 2016

IN VIGORE LA NUOVA LEGGE CONTRO IL CAPORALATO

D’ora in poi saranno sanzionabili, anche con la confisca dei beni, non solo gli intermediari illegali ma anche i datori di lavoro consapevoli dell’origine dello sfruttamento.
7 Novembre 2016

RAEE: QUANDO LA LEGISLAZIONE AIUTA?

E’ importante sottolineare che nel 2016 è stato registrato un aumento della raccolta dei rifiuti elettrici ed elettronici, con una previsione di crescita del 70% rispetto
31 Ottobre 2016

INQUINAMENTO ELETTROMAGNETICO: IN VIGORE DECRETO SU ASSORBIMENTO ELETTROSMOG

Il 27 ottobre 2016 è entrato in vigore il decreto del Ministero dell’ambiente che stabilisce i valori di assorbimento del campo elettromagnetico da parte delle strutture
18 Ottobre 2016

COLONNINE DI RICARICA PER I VEICOLI ELETTRICI OBBLIGATORIE NEGLI INTERVENTI DI NUOVA COSTRUZIONE E RISTRUTTURAZIONE EDILIZIA

E’ stato approvato in via preliminare la bozza del decreto che recepisce la Direttiva Europea 2014/94/UE in merito alla realizzazione di un’infrastruttura per i combustibili alternativi.