AGGIORNAMENTO FORMATORE
6 Aprile 2022
Fine dello stato di emergenza: Come funzionerà?
11 Aprile 2022

CORSO ADDETTO AI LAVORI ELETTRICI (PES-PAV-PEI)


Durata: 16H

Prezzo: 330 € + iva


Obiettivi

È sempre maggiore la necessità di accrescere la cultura della sicurezza e le competenze del personale tecnico delle imprese che si occupano di installazione e manutenzione nel settore elettrico. Scopo del corso è di fornire gli elementi di completamento alla preparazione del personale che svolge lavori elettrici per tutelarlo dai rischi. Particolare attenzione sarà data all’acquisizione delle necessarie conoscenze teoriche e delle modalità di organizzazione e conduzione dei lavori, anche con esempi descrittivi di lavori riconducibili a situazioni impiantistiche reali. A seguito della formazione ricevuta, il datore di lavoro conferirà al lavoratore il riconoscimento di Persona esperta (PES), di Persona avvertita (PAV) o di Persona idonea a svolgere lavori sotto tensione su impianti in bassa tensione (PEI), ai sensi della Norma CEI EN 50110-1 e della Norma CEI 11-27.

PERSONA IDONEA (PEI): “Persona alla quale è riconosciuta la capacità tecnica ad eseguire specifici lavori sotto tensioneL’idoneità deve essere attestata e rilasciata a fronte di processi formativi superati con esito positivo comprensivi di esercitazioni teoriche e pratiche”. 

PERSONA ESPERTA (PES): “Persona con istruzione, conoscenza ed esperienza rilevanti tali da consentirle di analizzare i rischi e di evitare i pericoli che l’elettricità può creare”.

PERSONA AVVERTITA (PAV): “Persona adeguatamente avvisata da persone esperte per metterla in grado di evitare i pericoli che l’elettricità può creare”


Destinatari

Il corso si rivolge agli installatori, ai manutentori o a coloro che devono essere impegnati in un’attività per la quale è necessario eseguire lavori su impianti elettrici fuori tensione, in prossimità o sotto tensione per tensione fino 1000 V in c.a. e 1500 V in c.c., lavori in prossimità o fuori tensione su impianti in alta tensione. Il corso si rivolge anche ad operatori che devono gestire lavori in presenza di parti attive non protette o non sufficientemente protette a distanze inferiori a quelle indicate dal D.Lgs. 81/2008 tab 1 All. IX.


Programma

Questo corso è stato realizzato con la finalità di formare il personale incaricato all’esecuzione dei lavori elettrici, sulla base delle indicazioni della Norma CEI 11-27 e con riferimento alla Norma CEI EN 50110-1.

Livello 1a – conoscenze teoriche

  • Conoscenza delle principali disposizioni legislative in materia di sicurezza elettrica con particolare riguardo ai principi ispiratori del decreto legislativo 81/08 e S.M.I. come chiave d’interpretazione della cultura della sicurezza.
  • Conoscenza delle prescrizioni:
    • della norma cei en 50110-1 e della norma cei 11-27;
    • di base delle norme cei en 61936-1(cei 99-2) e cei en50522 (cei 99-3) per impianti at e mt, e cei 64-8 per gli aspetti costruttivi dell’impianto utilizzatore in bt;
    • di eventuali altre norme pertinenti alla tipologia impiantistica su cui si dovrà operare;
    • nozioni circa gli effetti dell’elettricità (compreso l’arco elettrico) sul corpo umano e cenni di primo intervento di soccorso;
    • attrezzatura e dpi: impiego, verifica e conservazione;
    • le procedure di lavoro generali e/o aziendali;
    • le responsabilità ed i compiti del RI e del PL;
    • la preparazione del lavoro;
    • la documentazione;
    • le sequenze operative di sicurezza;
    • le comunicazioni;
    • il cantiere.

Livello 1b – conoscenze e capacità per l’operatività

  • Definizione, individuazione, delimitazione della zona di lavoro;
  • apposizione di blocchi ad apparecchiature o a macchinari;
  • messa a terra e in cortocircuito;
  • verifica dell’assenza di tensione;
  • valutazione delle condizioni ambientali;
  • modalità di scambio delle informazioni;
  • uso e verifica dei dpi previsti nelle disposizioni aziendali;
  • apposizione di barriere e protezioni;
  • valutazione delle distanze;
  • predisposizione e corretta comprensione dei documenti specifici aziendali, equivalenti ad es. al piano di lavoro, ai documenti di consegna e restituzione impianto, ecc.

Livello 2a – conoscenze teoriche di base per lavori sotto tensione

  • Norme cei50110-1, cei en50110-2 e cei 11-27 (con riguardo ai lavori sotto tensione);
  • criteri generali di sicurezza con riguardo alle caratteristiche dei componenti elettrici su cui si può intervenire nei lavori sotto tensione;
  • attrezzatura e dpi: particolarità per i lavori sotto tensione;
  • prevenzione dei rischi;
  • copertura di specifici ruoli anche con coincidenza di ruoli.

Livello 2b – conoscenze pratiche sulle tecniche di lavoro sotto tensione

  • Analisi del lavoro;
  • scelta dell’attrezzatura;
  • definizione, individuazione e delimitazione del posto di lavoro;
  • preparazione del cantiere;
  • adozione delle protezioni contro parti in tensione prossime;
  • padronanza delle sequenze operative per l’esecuzione del lavoro;
  • preparazione del lavoro;
  • trasmissione o scambio d’informazioni tra persone interessate ai lavori.

Contatti:

055 895 2563

formazione@sferaingegneria.com


Iscriviti!










    Informativa Privacy Ho letto la Privacy Policy e acconsento alla memorizzazione dei miei dati nel vostro archivio secondo quanto stabilito dal regolamento europeo per la protezione dei dati personali n. 679/2016, GDPR.

    Vuoi restare sempre aggiornato?

    _______

    Ricevi gli ultimi articoli nella tua casella di posta.