Digital Learning. Quali sono i trend?

il falso infortunio
La denuncia di falso infortunio sul lavoro
26 Aprile 2023
fondirigenti
Fondirigenti: al via opportunità di formazione finanziata per manager e dirigenti
10 Maggio 2023
il falso infortunio
La denuncia di falso infortunio sul lavoro
26 Aprile 2023
fondirigenti
Fondirigenti: al via opportunità di formazione finanziata per manager e dirigenti
10 Maggio 2023

Per avere successo ed essere competitive, le organizzazioni non possono più aspettare il manifestarsi di nuove esigenze, devono trovare il modo di anticiparle: il cambiamento è così rapido che per rimanere al passo con i tempi devono agire tempestivamente ed aggiornare i modelli formativi e di business.

Per questo è determinante innovare l’approccio alla formazione, renderla più fruibile e capace di trasferire stili manageriali, competenze tecniche e soft skills, cogliendo tutte le opportunità generate dal digitale. Tutto questo ci porta nell’era del Digital Learning.

La definizione:

Il digital learning (letteralmente “apprendimento digitale”) consiste in una forma di apprendimento svolta attraverso un dispositivo elettronico e l’utilizzo di Internet

Tra quelli presenti attualmente troviamo:

  • adaptive learning: una modalità altamente personalizzata attraverso algoritmi che prevedono l’assegnazione automatica di contenuti sulla base del profilo professionale e degli obiettivi da raggiungere;
  • learning experience platform: nota come LXP, si tratta di una piccola comunità virtuale in cui tutti i discenti condividono idee e riflessioni dando una nuova dimensione allo studio;
  • realtà aumentata: i visori VR possono dare un notevole slancio allo studio. Ciò offre al discente un’esperienza immersiva potendo, ad esempio,  effettuare anche prove pratiche rimanendo in ufficio;
  • gamification: l’introduzione del concetto di “gioco” può basarsi su quiz o su esperienze interattive che rendono più accattivanti i percorsi di studi.

Tra i maggiori benefici riscontrati con il Digital Learning, il più indicato, nell’83% dei casi, è la flessibilità di fruizione della formazione, dando la possibilità al lavoratore di formarsi secondo tempi e luoghi che può gestire autonomamente.

Per nove aziende europee su dieci la formazione resta un aspetto centrale della propria cultura aziendale.

Investire nella formazione dei dipendenti infatti è fondamentale per creare un ambiente di lavoro stimolante e pronto ad affrontare le sfide imposte dall’innovazione tecnologica e dai cambiamenti del mercato.

Un’azienda che decide di seguire questo percorso avrà maggiori possibilità di veder crescere il proprio business e il Digital Learning diventa quindi un’opportunità preziosa.

Contattaci per avere maggiori informazioni! formazione@sferaingegneria.com – 055 8952563

Scopri le date dei nostri corsi sulla sicurezza sul lavoro:

Articolo di Francesca Pedone

Vuoi restare sempre aggiornato?

_______

Ricevi gli ultimi articoli nella tua casella di posta.