Giornata internazionale della sicurezza sul lavoro

Sicurezza domestica e le sue buone prassi
3 Aprile 2024
Primo Maggio: la festa dei Lavoratori
30 Aprile 2024
Sicurezza domestica e le sue buone prassi
3 Aprile 2024
Primo Maggio: la festa dei Lavoratori
30 Aprile 2024

La sicurezza, e la cultura della sicurezza saranno preziose , nel momento in cui potranno essere alla portata di tutti

Riflettendo su quali attività riescano a veicolare il messaggio concreto e la percezione di quella che è la sicurezza sul lavoro, è importante trovare nuove formule per comunicare la sicurezza in modo efficace e ingaggiante per gli interlocutori.

Il Decreto legislativo 81/2008 sottolinea la necessità di informare e formare i lavoratori sui rischi, ricordando che le informazioni devono essere comprensibili per i lavoratori, si tratta di concetti di cui la UNI ISO 45001:2018 rimarca l’importanza, tra i fattori indispensabili per l’organizzazione, al punto 7.4 la norma inserisce proprio la comunicazione.

Come nasce la giornata internazionale della sicurezza sul lavoro

La Giornata Mondiale della Sicurezza sul Lavoro ricorre lo stesso giorno della Giornata Internazionale alla Memoria dei Lavoratori, la quale fu istituita nel 1989 su iniziativa della American Federation of Labor and Congress of Industrial Organizations, la più grande Federazione statunitense di sindacati.

Nel corso degli anni, la ricorrenza della Giornata Internazionale alla Memoria dei Lavoratori riscuote sempre più visibilità anche al di fuori del suolo americano, finché nel 2003, su richiesta di movimenti sindacali, viene sponsorizzata dall’ILO, tramite la creazione della Giornata Mondiale della Sicurezza sul Lavoro.

In questa giornata lavoratori, datori di lavoro, governi e enti di tutto il mondo attivi nel settore della salute e della sicurezza, pongono l’accento sulla necessità di creare una nuova « cultura della sicurezza » al fine di ridurre o prevenire gli incidenti sul lavoro e le malattie professionali che hanno provocato,  a gennaio 2024 un aumento le denunce di infortunio (+6,8%) e i decessi (+4,7%).

È condivisibile il pensiero del magistrato Bruno Giordano ‘Parlare di cultura della sicurezza oggi è così diffuso che rischia di diventare un cliché. Difficilmente vengono avanzate e, realizzate soluzioni efficaci’.

L’importanza della sicurezza sul lavoro


La sicurezza rimane un impegno costante che richiede attenzione a 360 gradi prescindendo dalla fase lavorativa in corso di svolgimento, richiede formazione continua, sensibilità e cultura radicata in ognuno, dal primo operativo all’ultimo coordinatore della sicurezza, tutti parte dello stesso processo.

Il 28 Aprile rimane un giorno per informare e sensibilizzare riguardo la sicurezza sul lavoro, spostando il focus dalla memoria per i caduti alla prevenzione degli infortuni sul lavoro, occupandosi attivamente di tutte le attività mirate a garantire la sicurezza dei lavoratori e la percezione di sé all’interno del contesto e del tessuto dell’ organizzazione.

Se hai la necessità di redigere un DVR, fare un assestment sullo stato della sicurezza nella tua azienda, supporto nell’organizzare corsi di formazione e safety days richiedici un sopralluogo o un incontro preliminare.

Per maggiori informazioni:

Scopri le date dei nostri corsi sulla sicurezza sul lavoro:

Articolo di Jennifer Borborini

Vuoi restare sempre aggiornato?

_______

Ricevi gli ultimi articoli nella tua casella di posta.