IL PODIO DELLE MALATTIE ESTIVE

ALLARME RISCHIO BATTERIE
28 Agosto 2017
Gestione rocce e terre di scavo
30 Agosto 2017
ALLARME RISCHIO BATTERIE
28 Agosto 2017
Gestione rocce e terre di scavo
30 Agosto 2017

C’è chi rientra dalle ferie e chi invece si gode ancora qualche settimana. Ma in generale tra poco molti rientreranno nel pieno del ritmo lavorativo.
D’estate, si sa, alle nostre latitudini ci si ammala di meno. Nonostante ciò in giornate particolarmente calde e umide spesso si passa da condizioni climatiche esterne “bollenti” ad ambienti fin troppo refrigerati a causa dell’aria condizionata. Queste non sono certamente le condizioni ideali per non ammalarsi.
In estate il sistema immunitario diventa più attivo ma perfino la stagione più calda dell’anno presenta i suoi problemi, infatti batteri e virus non vanno in vacanza.
Quali sono allora le malattie più diffuse?
Al primo posto troviamo l’impetigine, un’infezione batterica che colpisce prevalentemente i bambini al di sotto dei 10 anni e che si manifesta con piccole macchie rossastre caratterizzate da vescicole e bollicine che scompaiono nel giro di 4-8 giorni.
Al secondo posto ecco i disturbi gastrointestinali molto comuni al di sotto dei tre anni ma non solo.
All’ultimo posto (ma sempre sul podio) ecco che troviamo le malattie cutanee legate ai funghi che possono presentarsi dopo la frequentazione di piscine. Per prevenire tale malattia si raccomanda l’utilizzo di ciabattine a bordo piscina e nelle docce, l’utilizzo di asciugamani, teli e spazzole personali.
Nella classifica dei maggiori problemi estivi troviamo le punture d’insetto (api, vespe, calabroni, zanzare) e un grande classico dell’estate sono le meduse. Cosa fare in caso di contatto con i tentacoli di una medusa? Utilizzare soltanto acqua di mare e bicarbonato perché l’acqua dolce aumenta soltanto i sintomi.
Colpi di sole e colpi di calore sono malanni prettamente estivi e il consiglio è sempre il solito: un bel cappellino o un po’ di acqua fresca sulla testa se il caldo è al massimo.
Detto questo: buone vacanze a chi si sta ancora godendo un po’ di relax e buon lavoro a chi è già tornato operativo.

Vuoi restare sempre aggiornato?

_______

Ricevi gli ultimi articoli nella tua casella di posta.