Primo Maggio: la festa dei Lavoratori

Primo Maggio: la festa dei Lavoratori
Giornata internazionale della sicurezza sul lavoro
26 Aprile 2024
La figura del RSPP
14 Maggio 2024
Primo Maggio: la festa dei Lavoratori
Giornata internazionale della sicurezza sul lavoro
26 Aprile 2024
La figura del RSPP
14 Maggio 2024

Il primo Maggio ci ricorda la centralità del lavoro nella nostra Repubblica: in materia di igiene e sicurezza sul lavoro, la Costituzione italiana (articoli 2, 32 e 41) prevede la tutela della persona umana nella sua integrità psico-fisica come principio assoluto ai fini della predisposizione di condizioni ambientali sicure e salubri.

Partendo da tali principi la Costituzione ha stabilito che la tutela del diritto alla salute del lavoratore si configura sia come diritto all’incolumità fisica sia come diritto ad un ambiente salubre.

Il significato di questa festa

Il Primo Maggio ci ricorda il prezzo che è stato pagato dai lavoratori e dalle lavoratrici di tutto il mondo per ottenere il riconoscimento dei diritti che oggi sono ritenuti inalienabili, come quello alla sicurezza, alla limitazione dell’orario di lavoro e a un salario dignitoso.

Tuttavia ancora oggi molti lavoratori e lavoratrici non sono tutelati, basti pensare che solo nel 2023 in Italia, i morti sul lavoro sono stati oltre 1.000, quasi tre al giorno. Mentre le denunce di infortunio presentate all’Inail sono state 585.356.

Come è nata?

La primissima origine della Festa dei Lavoratori risale al 1882 quando l’ordine dei Cavalieri del Lavoro (Knights of Labor)  organizzò una manifestazione a New York che doveva celebrare i lavoratori; l’episodio chiave che però diede vita al primo Maggio fu quello avvenuto a Chicago nel 1886 quando avvenne la rivolta di Haymarket in cui diversi lavoratori del settore agricolo vennero uccisi e feriti da parte delle forze dell’ordine durante una manifestazione.

In Europa venne ufficializzata nel 1889 a Parigi in ricordo dei fatti di Chicago, mentre in Italia venne istituita nel 1981.

Dove si celebra?

Il primo Maggio è una festa celebrata praticamente in tutto il mondo: sono sette i Paesi in Africa, 17 quelli in America, 25 quelli in Asia, 32 quelli in Europa più due in Oceania che hanno ufficializzato questo giorno.

Noi di Sfera Ingegneria l’auspicio che ci sentiamo di rivolgere in occasione di questa festa, è che si possa proseguire nel cammino di affermazione della dignità e della sicurezza sul lavoro in modo sempre migliore ed universale!

Per maggiori informazioni:

Scopri le date dei nostri corsi sulla sicurezza sul lavoro:

Articolo di Francesca Pedone

Vuoi restare sempre aggiornato?

_______

Ricevi gli ultimi articoli nella tua casella di posta.