SCADENZE IMMINENTI E AGGIORNAMENTO OBBLIGATORIO PER LE ATTREZZATURE

DISTRIBUTORI AUTOMATICI E HACCP: BINOMIO INSCINDIBILE
9 Febbraio 2015
Lavoro al videoterminale: l’importanza delle pause durante il lavoro al computer
15 Febbraio 2015

Il 12 Marzo 2015 corrisponde alla scadenza dei 24 mesi dall’entrata in vigore dell’Accordo Stato Regioni del 22 Febbraio 2012 previsto in attuazione dell’art. 73, c.5 del D.Lgs.81/08 riguardante informazione, formazione e addestramento.
Entro tale data deve essere eseguito l’aggiornamento formativo per i lavoratori addetti alla conduzione di particolari attrezzature di lavoro.
Più nel dettaglio, nell’Allegato A dell’Accordo, viene fatto un elenco delle attrezzature di lavoro per le quali è richiesta specifica abilitazione degli operatori.
Tali attrezzature sono:
• Piattaforme di lavoro mobili elevabili
• Gru
• Carrelli elevatori semoventi con conducente a bordo
• Trattori agricoli e forestali
• Macchine per il movimento terra
• Pompe per calcestruzzo.
Lo stesso Allegato prescrive poi la durata minima dei corsi di aggiornamento (4 ore di cui almeno 3 relative agli argomenti dei moduli pratici).
La frequenza ai corsi di aggiornamento entro il 12 marzo 2015 è obbligatoria per i lavoratori che hanno frequentato un corso di abilitazione all’utilizzo di una o più attrezzature:
a) Prima del 12 marzo 2013 (entrata in vigore dell’Accordo)
b) Di durata inferiore a quella prevista dalla nuova normativa
c) Senza verifica di apprendimento.