decreto 81. D.Lgs.81/08

10 maggio 2017

ALCUNI CONSIGLI PER UN UTILIZZO IN SICUREZZA DEGLI ASCENSORI

Per tutelare la sicurezza dei fruitori degli ascensori ogni proprietario, datore di lavoro o amministratore di condominio (nel caso di un condominio) deve valutare attentamente, assieme
24 maggio 2016

I RISCHI AUMENTANO QUANDO A VINCERE SUL LAVORATORE E’ IL “GENERALE TEMPO”

“L’invecchiamento della popolazione è un fenomeno abbastanza lento e prevedibile per poter adottare le misure adeguate a ridurne l’impatto sul lavoro”. All’aumentare dell’età aumentano i rischi
19 aprile 2016

PANIFICATORE: SCADENZA PER LA FORMAZIONE DEL RESPONSABILE PANIFICAZIONE

In Regione Toscana con la Legge Regionale 18/2011 è stata istituita la qualifica di panificatore con lo scopo di valorizzare l’attività di panificazione attraverso l’introduzione del
31 marzo 2016

CONTROLLI IN MATERIA DI SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO

I controlli in materia di sicurezza sul lavoro sono ad oggi effettuati in gran parte dalle Aziende Sanitarie Locali competenti per territorio e, secondo le competenze
11 febbraio 2016

D. LGS 14/09/2015: COME CAMBIA LA VALUTAZIONE DEL RISCHIO RUMORE

Il Decreto Legislativo 14 settembre 2015, n. 151 inerente misure di semplificazione, ha modificato il D.Lgs.81/2008 in relazione alla stima dell’esposizione al rumore negli ambienti di lavoro. La
13 gennaio 2016

PROROGA DEL “DOPPIO BINARIO” SISTRI E DELLE SANZIONI CORRELATE

Ancora una volta, di anno in anno, assistiamo alla ennesima proroga del SISTRI (sistema di tracciabilità dei rifiuti) istituito ormai nel lontano 2009 mediante il Decreto
7 gennaio 2016

NUOVA CLASSIFICAZIONE RIFIUTI

Dal 1 giugno 2015 sono entrate in vigore le nuove regole previste dalla Comunità europea per la classificazione dei rifiuti. Si tratta di due specifiche norme: –  Decisione 955/2014/Ce
28 dicembre 2015

SERVIZIO CATERING E ORGANIZZAZIONE DI EVENTI: IL MODO DI GESTIRE LA SALUTE E SICUREZZA DEI LAVORATORI

Pensiamo ai grandi eventi: feste, ricevimenti o rinfreschi, da un lato c’è chi gode del servizio messo a disposizione, dall’altro c’è chi lavora con ritmi elevati
16 novembre 2015

L’ESPOSIZIONE AD AGENTI CHIMICI NEL SETTORE METALMECCANICO: POLVERI, OLI E FUMI

All’interno delle aziende spesso l’esposizione a rischio chimico è sottovalutata in quanto meno percepibile direttamente rispetto ad un infortunio. L’esposizione prolungata nel tempo può tuttavia comportare