TERMOSIFONI: SLITTA L’OBBLIGO DI INSTALLAZIONE DI VALVOLE TERMOSTATICHE

LE PRINCIPALI SCADENZE DELLA FORMAZIONE SULLA SICUREZZA NEL 2017
3 Gennaio 2017
BEFANA 2017: CARBONE DOLCE O CARBONE VEGETALE?
5 Gennaio 2017
LE PRINCIPALI SCADENZE DELLA FORMAZIONE SULLA SICUREZZA NEL 2017
3 Gennaio 2017
BEFANA 2017: CARBONE DOLCE O CARBONE VEGETALE?
5 Gennaio 2017

Lo slittamento del termine è stato inserito all’interno del decreto Milleproroghe 2017.

Il termine ultimo per installare sistemi di contabilizzazione e termoregolazione del calore all’interno degli edifici condominiali, inizialmente fissato al 31 dicembre 2016, è stato spostato al 30 giugno 2017.

A chiedere la proroga del termine per mettersi in regola, previsto da una direttiva europea del 2012, sono state molte associazioni, con Confedilizia in testa.
I proprietari dei singoli appartamenti, in sintesi, dovranno far installare due tipi di sistemi, uno per la contabilizzazione che permetta di leggere i consumi individuali e uno per la termoregolazione dei termosifoni che consenta di variare la temperatura desiderata nei diversi ambienti interni.

Se il termine non fosse stato spostato moltissimi proprietari di casa e condomini sarebbero andati incontro a sanzioni dai 500 a 2.500 € per ciascuna unità immobiliare, anche se difficilmente le agenzie regionali per l’ambiente incaricate dei controlli, sarebbero riuscite a trovare le risorse per fare ispezioni a tappeto.

Vuoi restare sempre aggiornato?

_______

Ricevi gli ultimi articoli nella tua casella di posta.